Film

9.3

Wham!

2023
Wham!
9.3 /1
7.4

Anselm

2023
Anselm
edesco, nato l'8 marzo del 1945, due mesi prima della capitolazione nazista, è cresciuto in un Paese devastato dalla guerra che lo
7.4 /1
8.8
Fela, il mio Dio vivente
ario che consacrò gran parte del suo lavoro alla realizzazione di un film su di lui. Avantario è scomparso nel 2003 lasciando ore di video girati a partire dai primi anni Ottanta con protagonista l’artista nigeriano. Il film non fu mai realizzato e Vicari ha deciso di elaborare tutto il materiale e realizzare un documentario toccante raccontato dalla voce di Claudio Santamaria. Al centro del racconto la musica funk e jazz di Fela che si fonde in uno scenario romano a cavallo tra anni Settanta e Ottanta.
8.8 /1
9.8
Smoke Sauna Sisterhood
uistando le forze attraverso un senso di comunione
9.8 /1
9.7
It Might Get Loud
ro tecniche e suonano assieme. Il film è stato presentato al festival di Toronto e al Sundance
9.7 /1
9.5
La divina cometa
vestito da Dante (Sergio Vitolo) e una giovane ragazza. L'attore che interpreta Dante Alighieri osserva, muto, una serie di
9.5 /1
9.8
Punto di non ritorno - Before the Flood
i sviluppo per fare il punto su ciò che può rendere le istituzioni ecocompatibili. Il documentario, prodotto anche da Martin
9.8 /1
7.3
Essere Bill Murray
erformances with strangers and crazy improvisations on TV shows, is now better known than many of his fellow actors with far more
7.3 /1
7.4

SmoKings

2014
SmoKings
ento passa inosservato. Anche il documentario di Michele Fornasero è una provocazione, nel momento in cui sceglie di raccontare
7.4 /1
7.5

RH

2023
RH
7.5 /1
7.3
Renaissance: A Film by Beyoncé
to più intimo di Beyoncé, il duro lavoro, il coinvolgimento in ogni aspetto della produzione, la sua mente creativa.
7.3 /1
7.8
Uomini e Dei. Le meraviglie del Museo Egizio
fondazione, porta lo spettatore alla scoperta del Museo Egizio di Torino. Ogni anno il museo conta oltre 900 mila visitatori, divenendo il quinto in Italia in termini di frequentazione, ma è anche il più antico al mondo dedicato alla civiltà egizia. Qui, tra i 40 mila reperti e le sue mura viene raccontata una storia antica 4000 anni. Sfingi, statue colossali, sarcofagi e piccoli amuleti, portano i visitatori alla scoperta del mondo segreto della mitologia e del culto egizio. Il film evento non porta solo alla scoperta di questo polo torinese, ma fa rivivere questa affascinante civiltà intrecciata alla storia del museo, fondato nel 1824. Il viaggio nel tempo continua attraverso la visita a luoghi iconici come Giza, Tebe e il villaggio di Deir el-Medina, abitato dagli scribi e dagli artigiani delle tombe della Valle dei Re e delle Regine.
7.8 /1
9.9
Roma, santa e dannata
sedia. Città unica e infernale, capace di tutto. D’accordo con Vincent van Gogh (“La notte è la cosa migliore che possa accadere
9.9 /1
9.8
The Eternal Memory
moglie Paulina Urrutia. Nel 2014, a Augusto è stato diagnosticato il morbo di Alzheimer e da quel momento la loro vita è cambiata. Paulina si prende cura di lui, lo aiuta a lottare contro un male che minaccia di rubargli l’identità. Una sfida quotidiana che la coppia affronta con amore e dedizione, senza perdere il sorriso e il senso dell’umorismo. Per Augusto, abituato a tenere viva la memoria di eventi cruciali per il suo Paese, come le atrocità della dittatura di Pinochet, diventa difficile ricordare i piccoli e grandi eventi della sua vita. Giorno dopo giorno, senza arrendersi, i due combattono coraggiosamente contro gli ostacoli e i limiti posti dalla malattia che avanza inesorabilmente.
9.8 /1